Traiettorie di futuro, l’innovazione a portata dei giovani

venerdì 13 Dicembre 2019 di Redazione Giovani Impresa

Traiettorie di Futuro, giovani partecipantiTraiettorie di Futuro, giovani partecipanti

Traiettorie di Futuro, la formazione di Inipa Coldiretti Education diretta ai giovani imprenditori per la promozione dello spirito e della cultura di impresa, è giunta a conclusione. L’iniziativa realizzata in collaborazione con Ismea, ha raggiunto tra ottobre e novembre 150 giovani di tutta Italia, nelle cinque edizioni organizzate a Roma, Milano, Bologna, Napoli e Cosenza. Un vero e proprio tour attraverso la penisola per coinvolgere i giovani in incontri formativi altamente specializzati nelle aree di sviluppo competitivo più rilevanti e di attualità per l’imprenditoria giovanile agricola. Continuo il confronto con esperti delle principali filiere agroalimentari, testimonianze imprenditoriali di successo, analisi di casi studio e visite aziendali a realtà produttive di eccellenza.

Le numerose giornate studio in azienda, hanno reso il percorso formativo particolarmente interessante ed istruttivo per i ragazzi, permettendogli di visitare e apprendere direttamente dalla realtà imprenditoriali ospiti. Le aziende che hanno accolto i ragazzi sono state La Maccarese spa, il Consorzio Casalasco del Pomodoro, Bonifiche Ferraresi, l’Azienda Agricola Zootecnica Aceto, la Calabra Maceri la tenuta Cavalier Pepe. In tutte le aziende, caratterizzate per radicamento sul territorio, capacità di innovazione, competitività, i tutor aziendali e i titolari hanno permesso ai giovani visitatori di dare sfogo alle loro curiosità tecniche e strategiche, mettendo la loro esperienza a disposizione dei partecipanti.

Nei tavoli di lavoro, infine, nei quali i giovani durante le giornate di formazione si sono esercitati a misurare e calare l’innovazione nella propria vita professionale e aziendale, sono state discusse tante idee di impresa: dalle filiere produttive corte, a nuove produzioni e servizi, all’indagine di nuovi segmenti di mercato, alla sperimentazione dell’agricoltura sociale e all’agricoltura di precisione.

Soddisfazione dunque per i giovani coinvolti nelle giornate formative, che in diversi casi hanno raggiunto anche il traguardo più ambizioso che Traiettorie di Futuro si poneva: l’avvio di collaborazioni continuative tra gli stessi giovani imprenditori, uniti dalla consapevolezza dell’importanza della condivisione per interpretare al meglio il concetto di innovazione in agricoltura.