Moncalvo e Coldiretti all’anteprima dell’Expo Milano 2015

mercoledì 21 Maggio 2014 di Staff Giovani Impresa

Expo Milano 2015Expo Milano 2015

Si è tenuto questa mattina, presso la Fiera Milano Congressi, il maxi appuntamento Coldiretti L’Europa nel piatto degli italiani. Alla presenza del Presidente nazionale Roberto Moncalvo, questa assemblea  (considerata un po’ come una prima vera prova di anticipo dell’Expo 2015) ha visto diverse personalità di spicco della politica, come il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, del mondo imprenditoriale come Paolo Barilla, Vice Presidente della Barilla Spa e con loro anche il procuratore Giancarlo Caselli, presidente del comitato scientifico dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agroalimentare che sono intervenuti per discutere anche sul grave problema del falso Made in Italy e di come l’Unione Europea, con determinate scelte, abbia condizionato la vita quotidiana degli italiani a partire dalle tavole, sulle quali è mancata una particolare attenzione.

L’Italia, di fatto, non potendo opporsi alle regole europee ha dovuto accettare di veder entrare nei propri confini, prodotti alterati che non solo possono portare grave danno alla salute di chi li consuma, ma anche all’immagine del nostro Paese che si vede defraudato dei prodotti tipici che di italiano hanno davvero molto, ma molto poco, ma che soprattutto fanno concorrenza sleale a tutti quegli alimenti assolutamente garantiti per provenienza e genuinità.

Tutto questo è stato oggetto di denuncia da parte di Coldiretti che proprio durante l’esposizione Con trucchi e inganni l’Unione Europea apparecchia le tavole degli italiani ha voluto sottolineare come l’Unione Europea, nel corso degli ultimi anni, ha imbandito le tavole degli italiani con prodotti definiti allucinanti novità.

La polvere di caseina, al posto del latte per produrre formaggi, oppure l’aggiunta di zucchero nel vino per aumentarne la gradazione, fino ai famigerati wine-kit, vini liofilizzati che si ricostruiscono con della semplice acqua, fino alle più famose imitazioni di Parmigiano reggiano e Grana Padano prodotti in paesi stranieri con ingredienti di dubbia provenienza. Tra gli altri prodotti sotto la lente d’ingrandimento anche la cioccolata, che recentemente è stata oggetto di studi per i suoi effetti benefici, ma pare che venga prodotta con l’aggiunta di grassi vegetali diversi dal burro  di cacao.

L’agricoltura è il settore più integrato e piu’ direttamente coinvolto nel contesto europeo ed ha contribuito in modo determinante alla realizzazione dell’Unione che nonostante i limiti non è riuscita a frenare esperienze imprenditoriali uniche ed innovative in grado di generare lavoro e reddito. L’agricoltura che ama l’Italia che é stata raccontata e rappresentata dal vivo con esempi concreti nell’ambito dell’open space Anticipando EXPO.