Vino: la cantina Italia è ricca di Dop e Igp

sabato 5 Gennaio 2019 di Redazione Giovani Impresa

VinoVino

La cantina Italia è ricca di vini Dop e Igp.  Al 15 dicembre 2018, ci sono infatti  53.671.663,6 ettolitri, secondo l’ultimo bollettino Icqrf che segnala la presenza dei vini in Italia detenuti dai soggetti obbligati alla tenuta del registro telematico. E oltre 40 milioni di ettolitri sono costituiti da vini Dop e Igp, rispettivamente 26,8 milioni i primi e 13,5 milioni i secondi.

A primo posto è il Veneto che schiera 8,7 milioni di Dop e 3,2 milioni di Igp, a seguire la Toscana con 3,1 milioni di Dop e 1,3 di Igp e il Piemonte con 3 milioni di Dop, mentre non mantiene il primato degli Igp. Per quanto riguarda i vini Igp in prima fila è la Puglia con 2,3 milioni di ettolitri, in seconda posizione la Sicilia (1,7 milioni) e  l’Emilia Romagna (1,4 milioni).

vini varietali e comuni raggiungono quota 13.346.023,6 ettolitri. I maggiori quantitativi di comuni e varietali si concentrano in Emilia Romagna (3,7 milioni). In buona posizione anche la Puglia con 2,1 milioni, il Veneto 1,8 milioni e la Sicilia 1, 1 milioni.