Oscar Green: il video che racconta il mondo dei giovani agricoltori

martedì 5 Maggio 2015 di Staff Giovani Impresa

La corsa agli Oscar Green 2015 è appena iniziata: da poco più di un mese, infatti, si sono chiuse le iscrizioni al concorso che, anche per questo anno, si preannuncia davvero pieno di grandi (in)novità. Già. Perché l’innovazione è la chiave di tutto, specialmente in un settore difficile, ma anche pieno di soddisfazioni come quello agricolo.

Innovare attraverso idee tradizionali, radicate nella cultura di ogni regione e di ogni giovane che ha scommesso tutto il proprio futuro in un settore in continua evoluzione. Questi Oscar Green capitano nell’anno dell’Expo, evento sul quale sono puntati i riflettori dell’intero globo e durante il quale si cercherà di esportare la nostra idea di Made in Italy, quello fatto di prodotti buoni della terra in grado di mettere d’accordo tutti anche in termini di ecosotenibilità.

Un equilibrio sano tra ottenere buoni frutti, amando la terra: i giovani lo sanno bene ed è per questo motivo che ogni anno Oscar Green premia quel giovane che, collegando perfettamente passione e innovazione, riesce a dare vita a prodotti tradizionali, ma allo stesso tempo assolutamente nuovi.
Ad iscrizioni concluse, i numeri parlano chiaro: sono state raccolte, in tutto, 1580 domande da parte di giovani con la voglia di fare e di riuscire a fare.
Tra le Categorie, Impresa 2.Terra è quella che ha ricevuto il maggior numero di iscrizioni con 593 richieste, seguita poi da Campagna Amica (519), Wegreen (210), Fare Rete (138), Paese Amico (120).

Il Piemonte è la regione da cui sono arrivate il maggior numero di richieste di iscrizioni (212), seguita da Lombardia (158) e Sicilia (140).

Quella di Oscar Green è una realtà fatta di giovani agricoltori che ogni giorno, tra impegno e sudore, mettono in pratica i racconti dei propri nonni a favore di un Made in Italy sempre più genuino.
Prodotti che pian piano hanno fatto conoscere il bello e il buono dell’Italia nel mondo. Tutto questo, come afferma la stessa Maria Letizia Gardoni, Delegata Nazionale dei Giovani di Coldiretti, è l’energia che fa splendere il sole di Oscar Green.