Pac 2018: scatta il via in anticipo alle domande

lunedì 5 febbraio 2018 di Redazione Giovani Impresa

Pac 2018 domande anticipatePac 2018 domande anticipate

Pac 2018, quest’anno si anticipa con il via alla presentazione delle domande negli sportelli del CAA Coldiretti. L’attività per richiedere gli aiuti comunitari è stata avviata prima rispetto agli altri anni. L’Organismo Pagatore Agea ha già reso dunque disponibili gli applicativi per la presentazione della Domanda Unica 2018.

La scadenza resta quella del 15 maggio, data entro la quale il richiedente gli aiuti deve aggiornare il fascicolo aziendale con la consistenza di tutta l’azienda, sia essa territoriale, zootecnica, o strutturale. Quest’anno, a conclusione del percorso iniziato nel 2016, tutte le domande devono essere presentate in forma grafica, obbligo che riguarderà anche le misure a superficie dello Sviluppo Rurale. In relazione all’avvio delle attività per la campagna 2018, sono disponibili sul Portale SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) gli applicativi per la definizione grafica della consistenza aziendale e la possibilità di predisporre i piani di coltivazione.

Inoltre, dal 15 novembre 2017 sono disponibili anche le funzionalità per la presentazione delle domande grafiche relativamente a: domande uniche, domande per il regime dei piccoli agricoltori e domande di Indennità compensativa (Misura 13) dello Sviluppo Rurale (per le regioni che hanno pubblicato i relativi Bandi). Considerata l’apertura anticipata degli applicativi che consentono la presentazione delle domande Pac, si raccomanda a tutti gli agricoltori di recarsi quanto prima possibile presso gli uffici del Centro di Assistenza Agricola Coldiretti presso il quale è stato conferito il mandato per l’aggiornamento del fascicolo aziendale e la predisposizione delle relative domande di aiuto. Anche quest’anno, le Imprese agricole che hanno presentato la Domanda Unica 2017, possono richiedere tramite gli uffici CAA Coldiretti, l’anticipazione del premio comunitario che sarà erogato da Agea (Agenzia per le Erogazioni in agricoltura).

Grazie all’accordo stipulato tra Caa Coldiretti e Creditagri Italia, infatti, le Imprese interessate potranno accedere a finanziamenti bancari alle migliori condizioni di mercato, in virtù delle convenzioni stipulate tra Creditagri e le principali banche per facilitare l’accesso al credito delle Piccole e medie Imprese.  Questa possibilità rappresenta un elemento distintivo ed esclusivo offerto dal Sistema Servizi Coldiretti che consente alle imprese socie di soddisfare le esigenze di credito a breve termine.

Gli Uffici del CAA Coldiretti, dislocati su tutto il territorio nazionale, sono a disposizione per illustrare la normativa nel dettaglio, per l’assistenza e il supporto tecnico al rispetto degli adempimenti previsti. Visita il sito di TerraInnova e scarica l’App TerraInnova al seguente link https://goo.gl/7JBY1G