Bandi Psr: ecco cosa accade nelle Regioni

giovedì 26 maggio 2016 di Staff Giovani Impresa

Un agricoltore al lavoro nel suo campoUn agricoltore al lavoro nel suo campo

Bandi Psr aperti in molte regioni per la misura 4 che riguarda il Sostegno a investimenti nelle aziende agricole. In particolare l’intervento 4.1.1 promuove investimenti con l’obiettivo generale di migliorare le prestazioni economiche e ambientali delle aziende, favorendo una competitività sostenibile. Si sostengono così investimenti strutturali e dotazionali nelle aziende agricole, per incrementare la redditività e la crescita delle imprese, con particolare attenzione a quelle condotte da giovani agricoltori.

Chi sono i beneficiari: le “imprese agricole” e loro “associazioni” e l’intensità dell’aiuto è variabile da regione a regione entro il limite massimo del 90% della spesa ammissibile come previsto da Regolamento comunitario. Infatti, le aliquote base previste nei singoli Psr regionali, possono essere maggiorate di un ulteriore 20%  in alcune circostanze. La maggiorazione dell’aliquota di sostegno può avvenire, ad esempio, nel caso di aziende condotte da giovani agricoltori (età compresa tra 18 e 40 anni che si sono già insediati durante i cinque anni precedenti la domanda di sostegno); per investimenti collettivi e i progetti integrati;  per interventi sovvenzionati nell’ambito del Pei (Partenariato europeo per l’innovazione) e/o per investimenti in zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici.

Cosa prevedono le Regioni: soglie ed intensità degli aiuti diversificati. La Lombardia, ad esempio, prevede un’intensità dell’aiuto variabile dal 35% al 55% a seconda del tipo di azienda (se condotta da giovani o no) e dell’ubicazione della stessa; le regioni Emilia Romagna e Veneto tra il 40% e il 50%; le Marche tra il 30% e il 60%; la Toscana un’intensità di aiuto massimo fino al 60%; l’Umbria del 20/40% maggiorabile del 20%; Abruzzo 60%; mentre il Lazio del 40% (più eventuale maggiorazione del 20%).
I singoli Psr regionali individuano, inoltre, gli importi minimi e massimi ammissibili nell’ambito della misura.

Dove risultano aperti i bandi Psr: per la presentazione delle domande nell’ambito del presente intervento (Sottomisura 4.1.1) i bandi Psr risultano al momento aperto nelle seguenti regioni:
Abruzzo (aperto nell’ambito del “pacchetto giovani” con scadenza 4 luglio 2016);
Molise (sono individuate varie finestre per la presentazione delle domande: prossima scadenza prevista il 31 luglio 2016);
Emilia Romagna (scadenza 15 luglio 2016);
Lazio (scadenza 30 settembre 2016);
Piemonte (è aperto il bando relativo la Sottomisura 4.1.2 “investimenti per giovani agricoltori”: bando prorogato sino al 30 giugno 2016);
Provincia di Bolzano (scadenza fine maggio, poi riaprirà nel mese di luglio);
Umbria (modalità a sportello);
Liguria (aperto in modalità semplificata);
Friuli Venezia Giulia (aperto nell’ambito del pacchetto giovani con scadenza fine giugno).

Regione Stato Bando Misura 4.1  Scadenza Bando
Abruzzo Aperto nel Pacchetto giovani Pubblicazione: 04-05-2016
Scadenza: 04-07-2016
Basilicata Chiuso
Calabria Chiuso
Campania Chiuso
Emilia-Romagna Aperto Pubblicazione:14/03/2016

Scadenza: : 15/07/2016

Friuli-Venezia Giulia Aperto nel Pacchetto giovani Scadenza fine giugno
Lazio Aperto Scadenza: 30/09/2016
Liguria Aperto Pubblicazione: il 16/12/2016 e aperto in modalità semplificata
Lombardia Chiuso Pubblicazione:: 04-08-2015
Scadenza: 03-11-2015
Marche Chiuso Scadenza 31/03/2016
Molise Aperto Primo step: 31 marzo 2016 secondo step: 31 luglio 2016
Piemonte Aperto Operazione 4.1.2 Investimenti per giovani agricoltori: il bando è stato prorogato al 30 giugno 2016.
Puglia Chiuso
Sardegna Chiuso
Sicilia Chiuso
Toscana Chiusa (in precedenza attivata nel pacchetto giovani) Pubblicazione: 01 luglio 2015
Scadenza: 16 novembre 2015
Pr. Aut. Trento Chiuso
Pr. Aut. Bolzano Aperto Scadenza: fine maggio, poi riapre nel mese di luglio 2016
Umbria Aperto Modalità a sportello
Valle d’Aosta Chiuso
Veneto Chiuso Scadenza 22/04/2016

Gli uffici di Coldiretti insieme ai nostri Tutors, sono attivi a livello territoriale e nazionale al fine di sostenere i soggetti interessati con attività informative e di supporto per l’accesso a tutte le opportunità dei Piani di Sviluppo Rurale.

Se vuoi ulteriori informazioni su Bandi Psr: ecco cosa accade nelle Regioni contatta un nostro Tutor