Oscar Green 2015 WeGreen a Muscolo di Grano

mercoledì 1 febbraio 2017 di Staff Giovani Impresa

Muscolo_di_Grano-20

Durante la giornata dell’innovazione i tantissimi visitatori di Expo hanno avuto modo di conoscere le idee rivoluzionarie dei giovani agricoltori premiati agli Oscar Green 2015. Il muscolo di grano è l’invenzione premiata nella categoria WeGreen, la carne del futuro scoperta da Enzo Marascio di Isca sullo Jonio.

Il muscolo di grano, identico alla carne sia crudo che cotto, è acquistabile in tutti i tagli, dal pollo, alla cotoletta, alle salsicce, o ancora polpette, spezzatino, ragù, salami o prosciutti, da apprezzare in padella o al forno. Lo puoi vedere appeso come un salame con la pelle intorno, ma fatta rigorosamente di grano, in un banco della carne come in macelleria. O ancora su una teglia da forno, in padella, o sopra un tagliere da roast beef. Difficile da credere, ma il sapore è davvero simile a quello della carne, tanto che è difficile da distinguere se lo si cucina con le stesse spezie o gli stessi sughi.

Non è seitan, né soia o tofu. Il muscolo di carne non è solo per vegetariani e vegani, ma per chiunque desidera mangiare qualcosa di buono e allo stesso tempo salutare. L’idea nasce infatti dalla motivazione dell’inventore a cercare un’alternativa gustosa quanto la carne, a cui ha dovuto rinunciare per motivi di salute. Il muscolo di grano è simile alla carne anche nell’aspetto: ha pelle, nervo e fibra, come un taglio di manzo, ma è fatto soltanto di farina di frumento e legumi.

È una proteina nobile, ripulita da trigliceridi colesterolo e grassi. Viene trasformato, messo sottovuoto e pastorizzato. Lo si può conservare a lungo fuori dal frigorifero e farà impazzire gli invitati a cena. Le prossime frontiere di muscolo di grano? Dopo avere scoperto il latte, lo yogurt, la Nutella dai cereali e avere realizzato una perfetta ‘nduja calabrese tutta vegetale, chissà cos’altro possiamo aspettarci! Ma l’orizzonte di questa azienda si espande progressivamente e intanto i suoi prodotti conquistano l’Expo.