Oscar Green 2015: i finalisti della categoria We Green

mercoledì 1 febbraio 2017 di Staff Giovani Impresa

oscar-green-2015-we-green

La categoria We Green degli Oscar Green 2015 è dedicata alle aziende che pongono particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e all’agricoltura sociale, ponendosi come interpreti di un modello di sviluppo attento alla sostenibilità e a servizio dell’intera società. Il ruolo dell’imprenditore diventa fondamentale per lo sviluppo della comunità e del territorio: nascono imprese più umane, dove l’agricoltura diventa un mezzo fondamentale per il benessere generale.

Tra i finalisti dell’edizione 2015 degli Oscar Green nella categoria We Green troviamo Alessandro Magagnini con delle speciali particelle estrapolate dai garofani dianthus, da utilizzare nei più svariati modi: prato prêt a porter, tovaglie di piante, tetti verdi, verticale garden, poi torte di pianticelle, cupcake e persino cappelli giardino da indossare e che fanno bene ai capelli.

Il muscolo di grano è un’invenzione che si deve alla famiglia Marascio, di Isca sullo Jonio, e che è già stata soprannominata la carne del futuro. Il muscolo di grano è simile alla carne nel gusto e nell’aspetto: ha pelle, nervo e fibra, come un taglio di manzo, ma è fatto soltanto di farina di frumento e legumi.

L’impresa agricola di Giacomo Masia è in finale con la sua scommessa di investire nei biocombustibili. L’obietivo è la produzione di olio e biomasse per uso industriale, che si traducono in bioplastiche, biolubrificanti e bioadditivi, attraverso una filiera di territorio. Qui l’agricoltura ha accolto favorevolmente gli imput del mondo del consumo consapevole e intelligente, che rivoluzionerà il petrolchimico di Porto Torres.