Una merenda in agriturismo per il Terranostra Day in Toscana

sabato 10 maggio 2014 di Staff Giovani Impresa

Visita e degustazione di prodotti tipici della regione Toscana, per il Terranostra dayVisita e degustazione di prodotti tipici della regione Toscana, per il Terranostra day

Appuntamento a domani, domenica 11 Maggio, per una nuova edizione del Terranostra Day che in questa occasione si svolgerà nella splendida e suggestiva cornice della Toscana. Un’intera giornata in agriturismo dedicata alle bellezze di questa regione, vero cuore pulsante d’Italia: da Leonardo da Vinci a Dante Alighieri la Toscana offre non solo grandissime soddisfazioni sul piano storico-culurale, ma anche da un punto di vista agrituristico la sua offerta è tra le migliori del Bel Paese.

Domenica sarà un’occasione imperdibile per poter scoprire il Made in Tuscany in tutte le sue forme, con merende, degustazioni di piatti tipici, attività anche ludiche, visite guidate ed escursioni attraverso questa regione che ha scritto gran parte della nostra storia. Per questa seconda edizione della giornata regionale del turismo rurale, promossa da Terranostra e Agriturismo di Campagna Amica, sono attesi tantissimi turisti provenienti da ogni parte d’Italia: per questo motivo sono stati intensificati i collegamenti per e dalla Toscana, con bus assolutamente gratuiti che partiranno da Bologna e Roma-Tiburtina.

Tutti coloro che prenderanno parte a questa giornata particolare, non dovranno fare altro che prenotare il pernottamento per poi lasciarsi andare ad una miriade di attività, pronte per essere scoperte e sfruttate. Sono dodici gli agri-itinerari da scegliere  secondo i propri gusti dal Chianti alle Crete Senesi, fino alla Maremma. Andrea Landini, Presidente Terranostra Toscana, nonostante la consapevolezza che la regione in oggetto è quella con più appeal a livello turistico, sostiene che sia ugualmente importante investire sulla promozione e incentivare così il turismo.

L’obiettivo del Terranostra Day è quello di portare il consumatore fin dentro le aziende dove nascono i prodotti che sono universalmente noti come tra i migliori sia in Italia che nel mondo. Degustazioni di prodotti tipici,  si alterneranno a visite in stalle e cantine passando per la mieleria, laboratori creativi e, addirittura, corsi di pittura. Tra tutte le sorprese che verrano riservate ai turisti-ospiti, una vale la pena di essere svelata: si tratta del Tree Sleeping, letteralmente “dormire sull’albero”, un’attività che permetterà a tutti quanti di provare un’esperienza unica, vissuta e  raccontata (almeno fino ad ora) solo nelle favole.