Giovani: il Molise premia le sue aziende più innovative

Giovani: il Molise premia le sue aziende più innovative

giovedì 26 luglio 2018 di Redazione Giovani Impresa

Giovani molisani vincitori premio InnovazioneGiovani molisani vincitori premio Innovazione

Premiate a Termoli, davanti ad una platea gremita di giovani, le aziende molisane vincitrici della selezione regionale del premio Innovazione Giovane 2018. Ecco i giovani che si sono aggiudicati l’ambito riconoscimento.

Per la categoria Campagna Amica è stata premiata Alessia D’Onofrio che nella sua Masseria produce e lavora cereali di altissima qualità.  Le farine prodotte in azienda permettono di ottenere non solo la pasta ma anche una vasta gamma di pasticceria secca e di biscotti salati. Il fiore all’occhiello della produzione aziendale è sicuramente la pasta. Questa viene prodotta, sia fresca che secca, con farine ottenute da macinata a pietra e trafilata al bronzo. Si passa dalla classica semola di grano duro fino all’integrale fatta con il Senatore Cappelli e il farro semi-integrale. Negli ultimi anni, l’azienda ha anche avviato la produzione della canapa tessile, uno dei prodotti considerati fra i più nutrienti al mondo, con cui Massera D’Onofrio produce non solo la pasta ma anche i biscotti e i taralli. Presente all’agrimercato di Campagna Amica a Campobasso, Masseria D’Onofrio gestisce, insieme con l’azienda “L’Essenza della Natura”, anche l’area food dello stesso.

A Vito Genovese è andato il premio nella categoria “Creatività” grazie al suo agrumeto più grande del Molise dove si produce il pomelo: l’agrume più antico del mondo, progenitore di tutti gli altri. In conversione biologica, l’azienda, accanto all’agrumeto, ha anche un oliveto dalla frangitura delle cui olive produce un olio extravergine biologico che viene anche aromatizzato a base di limone o di arance amare mediante la frangitura contemporanea delle olive con gli agrumi. L’azienda è presente all’agrimenrcato di Campagna Amica a Campobasso.

Vince nella categoria “Impresa 3.terra” Rosanna De Paola che nella sua azienda “L’Essenza della Natura” produce ortofrutta e dispone di un laboratorio per la trasformazione senza l’ausilio di addensanti e con un processo di lavorazione in sottovuoto in modo da mantenere intatte tutte le caratteristiche organolettiche della frutta affinché il consumatore “viva” la natura gustandola. L’azienda trasforma inoltre gli ortaggi mediante scottatura e conservazione in olio di oliva di produzione aziendale. Presente all’agrimercato di Campagna Amica di Campobasso, l’azienda gestisce, inoltre, insieme con Masseria D’Onofrio, anche la zona food dell’agrimercato.

Daniela Fantacone vince il premio Innovazione Giovani nella categoria “Sostenibilità” che nella sua azienda Green Cap segue valorizza, attraverso metodi di produzione rigorosamente biologici, i grani antichi, quelli più digeribili e il farro macinato a pietra, lo zafferano, la frutta secca, i pomodori secchi, la mela snack delle terre molisane. Numerose e variegate anche le tisane, tutte rigorosamente fatte a mano: dalla tisana dell’amicizia a quella anti acidità gastrica per arrivare alla camomilla e alla tisana di malva. Il tutto viene prodotto nel rispetto dell’ambiente e senza pesticidi. L’azienda ha un punto vendita presso la Bottega Italiana di Campagna Amica aperta all’interno dell’Istituto agrario di Campobasso.