Fieragricola 2014: al via la 111esima edizione

mercoledì 5 febbraio 2014 di Staff Giovani Impresa

Fieragricola - al via la 111esima edizioneFieragricola - al via la 111esima edizione

Partirà domani 6 febbraio la 111esima edizione di Fieragricola, una delle più grandi fiere internazionali dedicate all’agricoltura. Un appuntamento che anche quest’anno conferma la propria intenzione di guardare sempre più al futuro facendo dell’innovazione, della sostenibilità, della trasversalità e dell’internazionalizzazione i propri punti di forza.

Oltre 1.000 gli espositori che prenderanno parte a questa Fieragricola 2014. Nove i padiglioni utilizzati, oltre a 4 aree demo ed espositive esterne, che daranno spazio a meccanica agricola, zootecnia,  energie rinnovabili, vigneto e frutteto, agroforniture. Non solo, anche la formazione rivestirà un ruolo molto importante nel corso dell’evento con più di 90 appuntamenti tra convegni, workshop e seminari per gli operatori.

«L’agricoltura è un comparto estremamente dinamico – afferma il vice direttore generale di Veronafiere, Mario Rossini -. Nell’evoluzione che si sta delineando in questi ultimi anni ci sono agricoltori che allo stesso tempo sono allevatori, ma anche produttori di energie da fonti rinnovabili oppure inseriti nella filiera della trasformazione e della vendita diretta. Per questi motivi Fieragricola desidera offrire ai visitatori strumenti di crescita e di informazione su larga scala».

Tra i fiori all’occhiello della fiera anche le numerose iniziative legate alla zootecnia: dalla genetica bovina e suina, alle tecnologie e i prodotti per l’allevamento, alle mostre nel ring e, fra le novità dell’edizione di quest’anno, alcuni approfondimenti sulla suinicoltura e i bovini da carne e l’asta internazionale dei capi di razza Bruna.

Tornerà anche l’Arca di Noè, la più grande stalla d’Italia mai aperta al pubblico, promossa Coldiretti in collaborazione con AIA e Italialleva, in cui sarà possibile ammirare le razze più rare e curiose di suini, bovini, e molto altro ancora.

Alla meccanica agricola sono dedicati invece quattro padiglioni, oltre alle aree esterne, in cui esporranno tutte le grandi case costruttrici presenti con grandi mezzi, trattrici e moto agricole. Infine, fra le novità della nuova edizione, due interi padiglioni dedicati a vigneto e frutteto, con trattrici e cingolati, oltre ad attrezzature, prodotti e vivaismo.