Pac 2014: Roberto Moncalvo soddisfatto per l’accordo Governo-Regioni

mercoledì 28 maggio 2014 di Staff Giovani Impresa

roberto-moncalvo

“L’accordo raggiunto dal Ministro e dagli assessori regionali, rappresenta un esempio positivo di politica che sa decidere in tempi brevi, nell’interesse dei veri imprenditori agricoli e contro  rendite ormai insostenibili, superando i particolarismi dei vari territori ed effettuando scelte strategiche per il futuro dell’agricoltura e dell’agroalimentare italiani”.

Questo il commento del Presidente Coldiretti Roberto Moncalvo, dopo che è stata raggiunta l’intesa dal titolare del Dicastero delle Politiche agricole, Maurizio Martina, e dalle Regioni sull’attuazione in Italia della Politica agricola comune (PAC) 2014-2020, il cui valore si aggira intorno ai 52 miliardi di euro.

“L’accordo assicura un sostegno ai settori portanti della nostra agricoltura” – ha  proseguito Moncalvo– “e, con esso, garantisce quelle produzioni su cui si fonda lo straordinario successo del Made in Italy all’estero, creando occupazione e sviluppo sul territorio”. “Al tempo stesso – ha poi concluso il Presidente Moncalvo – si è finalmente avuto il coraggio di colpire le rendite di una casta di intoccabili che rappresenta lo 0,2% della platea dei beneficiari, ma che in questi anni ha assorbito il 15% del sostegno all’agricoltura”.